Schegge d'autore #27


Schegge d'autore, è la rubrica in cui presenterò autori esordienti e le loro opere.
Titolo: Gli Orari del Cuore
Autore: Stefano Labbia  
Editore: Leonida 
Anno: 2016 
Genere: Raccolta poetica / Tematica Amore, satira politica, vita

Trama:     
 Bella sin dal titolo, la raccolta poetica di Stefano Labbia riesce ad evitare quei trabocchetti che, numerosi, sono disseminati sul percorso di chi vuole fare poesia al giorno d'oggi. Ecco dunque che i versi de Gli orari del cuore arrivano dritti allo stomaco e al cuore del lettore, senza l'ansia di dover pagare per forza debito alla poesia classica; ecco che sensazioni ed emozioni fluttuano sulle pagine scritte come fossero fragranze o giochi di luce; ecco che lo stile di scrittura elegante e immediato al contempo accompagna gli occhi del lettore in viaggi interiori di sicuro effetto. Alcune parole chiave, che emergono dal testo e che conducono ad una lettura profonda e analitica, parallela a quella di puro intrattenimento, sono sentimento, esistenza, passione, natura, volontà, equilibrio, legame, (in)consapevolezza, tempo, sogno, speranza. Ergo: un'opera apprezzabile che incanterà il lettore facendo lui vivere sensazioni ed emozioni vivide e mai banali.

L'autore     
Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. 
Nato nella Capitale, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore” nel 2016 per Casa Editrice Leonida. Nel 2017 ha dato alle stampe la sua seconda silloge poetica dal titolo "I Giardini Incantati" (Talos Edizioni) ed una raccolta di racconti, "Bingo Bongo & altre storie" (Il Faggio Edizioni). 
Ha pubblicato / è inoltre presente in: "Un penny dall'inferno" (Senso Inverso Edizioni - 2017 - Raccolta di racconti horror di Autori Vari vincitori del Concorso Letterario "Luce Nera" III edizione); Antologia poetica "Versus Sulmona 2016 - 2017" - Lupi Editore (AAVV - selezionato in occasione del Preio Letterario "Versus Sulmona 2016 - 2017); 
Antologia di racconti "Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole" - vincitore del concorso letterario "Oceano di Carta 2017" (Senso Inverso Edizioni - 2017); Antologia racconti e poesie "Una città che scrive. Una città che rinasce." 2017 (Associazione "Una città che...") selezionato per il Premio Letterario Internazionale "Una città che scrive 2017"; Raccolta poetica "Versi in volo" selezionato per il concorso letterario "Versi in Volo" (Sensoinverso Edizioni - 2017). 
Autore di una graphic novel seriale dal titolo "Killer Loop'S" (LFA Publishing - 2018). Collabora dal 2016 con i portali MyReviews.it (cinema ed editoria) e The Freak (autore - poeta). 
Dal 2017 collabora anche con i portaliOkay News e ItLondra. Scrive per "Il Nostro", free press magazine mensile (2017). Ha scritto per 2duerighe.com (cinema e teatro - 2016 / 2017) e Oubliette Magazine (cinema, arte, musica e teatro - 2016 / 2017). 
Ha condotto e curato un programma radio dedicato a cultura, poesia, teatro e musica sulla radio indipendente Deliradio.it (2017). 
Ha inoltre collaborato alla stesura e all'ideazione di “Rivka” (Serie Italiana - 2016), “Boh” (Sitcom – Distribuita da Extra Tv – Idea, regia e sceneggiatura - 2016), “Butterfly Lies” (2015 / 2016 - UK – idea, soggetto e sceneggiatura), “Safe” (Idea, soggetto e sceneggiatura – Tv Show - USA – 2015), “Life Goes On” (Idea, soggetto e sceneggiatura – Film – 2015), 
"American Inn" (Idea, soggetto e sceneggiatura - Sitcom - USA - 2015), “(R)Evolution” (Idea, soggetto e sceneggiatura – 2015), “Police Assault” (Idea, soggetto e sceneggiatura - Tv Show – USA - 2014), "WMW – What Men Wants" (dramedy – UK – 2015 / 2016 – Idea, soggetto e sceneggiatura), “Fear” (fantastico - UK - idea, soggetto e sceneggiatura - 2015 - 2016) e "Strings" (co-autore con Agnese Pagliarani – Sitcom - 2016). 

Il segreto della bambina sulla scogliera

Titolo: Il segreto della bambina sulla scogliera
Autore:  Lucinda Riley
Editore: Giunti
Collana: Tascabile
Anno: 2015
Pagine: 480
Prezzo: 6,90

Trama:
Dopo un aborto che le ha spezzato il cuore, Grania Ryan lascia New York e la sua carriera di scultrice per tornare nel villaggio irlandese in cui è cresciuta. Un giorno, in mezzo alla tempesta, sulla scogliera a picco sul mare dove è solita fare lunghe passeggiate, scorge Aurora, una bimba orfana di madre da cui è subito attratta in modo misterioso. Ma quando la madre di Grania, nonostante i suoi numerosi ammonimenti, si accorge che la figlia si sta affezionando ad Aurora e al padre di lei, le consegna un plico di lettere gelosamente custodite negli anni. In quelle lettere è contenuta la storia dei Ryan e dei Lisle, due famiglie legate fin dai tempi della guerra e sui cui destini si stendono ombre oscure. Sarà proprio la piccola Aurora e la devozione che Grania prova per lei a spezzare le catene del passato.


Recensione:
E' il primo di due libri, di Lucinda Riley, che erano a prender polvere nella mia libreria da tipo 3/4 anni.
Li avevo presi approfittando di uno sconto in libreria, mi pare, ma ogni volta che li prendevo in mano, rimandavo la lettura, non so perchè.
Almeno fino a qualche settimana fa, quando mi sono finalmente decisa a leggere Il segreto della bambina sulla scogliera, primo libro, appunto, che h letto della Riley.
La trama del libro, già di per sè interessante, si è rivelata ancora più intrigante e misteriosa di quanto mi immaginassi.

Come si legge dalla sinossi, il romanzo racconta la storia i questa bambina misteriosa, che la giovane Grania conosce, sul ciglio della scogliera, nel piccolo villaggio irlandese verdeggiate in cui risiede la sua famiglia.
Grania torna lì, nel villaggio in cui è nata, per superare alcune difficoltà nella sua vita privata, ma non immagina di certo che in breve tempo, la sua vita verrà completamente stravolta, e segreti e misteri di famiglia verranno pian piano alla luce.

Questo libro è una storia, nella storia, perchè attraverso flashback, ricordi e vecchie lettere, scopriamo le radici di Grania, il passato oscuro dei suoi antenati, ma anche della vita di Aurora, la bimba che ogni notte si aggira sulla scogliera, e che ha, alle spalle, una famiglia con altrettanti segreti e problemi.

Ci troviamo di fronte ad una storia davvero ben strutturata, intricata, in cui l'autrice ha studiato approfonditamente i legami tra i personaggi, per creare un romanzo davvero sorprendente.

Sono parecchi i personaggi che abitano questa storia, perchè come ho detto sopra, si tratta di una doppia, o addirittura tripla storia di famiglia!
I personaggi principali, sono caratterizzati molto bene, l'autrice scava nel profondo, creando così una storia ricca di fascino, ma anche emozionante, vivida e sentimentale. 

L'ambientazione di questo romanzo, è molto suggestiva, vivida e ben descritta, e lo stile utilizzato dall'autrice è semplice e scorrevole, ma molto coinvolgente, soprattutto per quanto riguarda i misteri del passato della famiglia di Grania. Interessantissimi, infatti, sono stati i salti temporali, e l'idea della narrazione in prima persona di Aurora.

Non so per quale motivo abbia atteso così tanto a leggere questo romanzo, vi assicuro, però, che non tarderò a leggere un altro libro di questa autrice!

Valutazione:
♥♥♥♥

5 cose che #30: 5 rubriche che amo leggere negli altri blog + 5 libri che mi attirano dal titolo

Rubrica ideata da Twin Books Lovers (a cui potete aderire qui) in cui, ogni settimana, in base ad un tema prescelto, si stila una lista di cinque cose.
Buondì lettori, oggi oppio appuntamento con la rubrica "5 cose che". Vi propongo, infatti, sia il tema di oggi, che quello di qualche settimana fa, che avevo saltato, e che ho quindi deciso di recuperare.

5 RUBRICHE CHE AMO LEGGERE NEGLI ALTRI BLOG

- Dreamcast, è una rubrica che adoro leggere, ma non trovo troppo spesso in giro sulla blogsfera (nè io pubblico frequentemente in realtà), però mi piace moltissimo scoprire quali attori, secondo i lettori potrebbero essere i volti perfetti per i protagonisti delle loro storie preferite, a io stessa, adoro fantasticare su improbabili film tratti da tutti i libri che mi sono piaciuti particolarmente!

- Un'altro tipo di rubrica che adoro leggere, è quella dedicata alle novità letterarie, agli adattamenti cinematografici, insomma, alle notizie più succosa in circolazione, ed in anteprima, perciò, ogni settimana aspetto con ansia i nuovi appuntamenti con "Friday News" su La tana di una booklover, e "La gazzetta di Wonderland", sul blog We Found Wonderland in Books.

- 5 Cose che: ebbene si, questa è una delle mie rubriche preferite, visto che unisce così tanti blogger in un appuntamento settimanale in cui, ogni volta, i temi sono sempre molto interessanti. E si, spesso contribuiscono ad allungare le nostre wishlist!


- Altra rubrica, o meglio, tipologia di post che mi piace leggere, è quello "chiacchiericcio". Sì, perchè ogni tanto, anche a me piace scrivere, e dialogare un po' con chi mi segue, parlando magari delle mie vacanze, di quello che mi sta succedendo nella vita, o semplicemente postando qualche foto o chiacchierando di libri o serie tv in modo generico.


5 LIBRI CHE MI ATTIRANO DAL TITOLO
Si sa, la wishlist di un lettore accanito, aumenta a dismisura giorno dopo giorno. Ci finiscono dritti dritti, libri dei nostri autori preferiti, quelli su cui facciamo sempre affidamento, ci finiscono i libri consigliati da qualcun altro, o scoperti per caso. Ma ci finiscono anche romanzi che abbiamo adocchiato per le loro copertine belle e scintillanti, o, come in questo caso, per i titoli curiosi, che colpiscono subito:



L'ultima notte al mondo

Titolo L'ultima notte al mondo
Autore: Bianca Marconero
Editore: Newton Compton
Collana: Gli Insuperabili
Anno: 2017
Pagine: 448
Prezzo: 5,90

Trama:
Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?
Bugie, tradimenti e gelosie: un romanzo sull'amore romantico, divertente e profondo, che sa arrivare al cuore dei lettori


Marco Bertani ha ventitré anni e lavora in una rete televisiva. Un giorno inaspettatamente si scontra con Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. Tra i due non c'è mai stata vera amicizia, ma quando a Marianna si prospetta l'occasione per condurre un programma televisivo ideato proprio da Marco, si ritrova ad accettare la sfida, convinta che sarà l'occasione che le mancava per far vedere a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere così diversi come credevano.



Recensione:
Dopo "La prima cosa bella", sono tornata a leggere con enorme piacere, il nuovo lavoro di Bianca Marconero.
Innanzitutto, ringrazio l'autrice, che è stata così gentile, non solo da inviarmi una copia del suo romanzo, ma anche da inviarmela autografata, quindi sì, finalmente anche io possiedo un libro con dedica e autografo! 
Yeah!

Venendo al libro, ci troviamo di fronte a due protagonisti ben distinti, Marco e Marianna, due ragazzi completamente diversi, per ceto sociale, abitudini e cerchie di amici, che però hanno trascorso cinque anni, quelle delle superiori, nella stessa classe.
Marco ha ora ventitrè anni, ma Marianna non se l'è mai scordata, benchè lei non l'abbia mai considerato granchè, lui invece, da lei è rimasto folgorato fin da subito, e quando, assolutamente per caso, se la ritrova davanti, i ricordi e i sentimenti per lei provati, riaffiorano in un attimo.
Al contrario, Marianna, sta vivendo la vita che ha sempre sognato, o almeno così sembra, di ritorno a Bologna, dopo un periodo fortunato all'estero, insegue il suo sogno di diventare avvocato, presso uno studio affermatissimo, ma le cose con Luca, l'eterno fidanzato, sembrano incrinarsi.

Nonostante Marianna sia figlia di una famiglia molto agiata e affermata, e sia circondata da persone altrettanto ricche, appare subito come una ragazza semplice nel carattere, e genuina, nonostante abbia tutte le comodità che si possono desiderare, e sia circondata da persone superficiali. Buona e gentile, seppure un po' troppo ingenua, specialmente nei confronti di Luca, ma anche della sua stessa madre, algida e totalmente insensibile nei confronti della figlia.

Lui, Marco, invece, è l'emarginato per cui si fa il tifo dall'inizio alla fine, colpisce per la sua schiettezza, la sua realtà nuda e cruda e quelle radici e quel passato che, anche a distanza di anni, sembrano ancora perseguitarlo, dovunque vada.

Bianca Marconero, utilizza uno stile scorrevolissimo, che fila dritto, velocissimo, con capitoli abbastanza brevi, come piacciono a me, anche se poi con la questione "ancora un capitolo e basta", risulta parecchio difficile, perchè prima di interrompere la lettura, quel capitolo diventano altri 5, 6, 7...e infatti il libro l'ho terminato in men che non si dica!
Stile ricco di dettagli, incalzante, riflessivo, disarmante, a tratti poetico, che incanta e porta il lettore a riempire il libro di note a margine e sottolineature (no, io i libri non li sottolineo, non sia mai, ma parecchie citazioni, me le sono ricopiate sul mio prezioso quadernino delle citazioni xD!)
Anche le descrizioni dell'ambiente, sono ottime, l'autrice ci porta in una Bologna a me sconosciuta (non sono mai riuscita a visitarla, purtroppo!), tra locali, punti di ritrovo, vicoli e piazzette.

Tanti sono i personaggi che girano attorno a Marco e Marianna, che sono le due voci narranti, ben distinte, delineate benissimo, mettono in risalto i loro due mondi in modo vero, reale., tra differenze di pensiero e carattere. Anche dei personaggi secondari, abbiamo un quadro abbastanza chiaro delle loro personalità, dai conoscenti viziati e menefreghisti, ai colleghi sfruttatori, fino agli amici di sempre, più terra a terra, con i problemi comuni di tutti noi.

In coda al romanzo, troviamo poi il prequel della storia, "Ed ero contentissimo", che racconta di un Marco più giovane, riassumendo proprio i suoi anni delle superiori, in modo altrettanto diretto, disarmante e davvero interessante. Una chicca in più, che l'autrice ha voluto regalarci, impreziosendo così, un personaggio già di per sè formidabile. Un ragazzo d'ora, seppure sempre messo in ombra, per cui il lettore finisce inevitabilmente per tifare.

Consiglio questo libro? Assolutamente si!
L'ultima notte al mondo è una storia appassionante, che ha catturato il mio interessa fin dalle prima pagine, resa memorabile dallo stile inconfondibile di questa autrice.

Valutazione:
♥♥♥♥/ e mezzo



Mistero a Villa del Lieto Tramonto

Titolo: Mistero a Villa del Lieto Tramonto
Autore: Minna Lindgren
Editore: Sonzogno
Anno: 2015
Pagine: 284
Prezzo: 16,50

Trama:
A Villa del Lieto Tramonto, ridente casa di riposo immersa nella foresta vicino a Helsinki, è l'ora del caffè e, come al solito, Irma e Siiri, due vivaci novantenni ospiti della residenza, amano trascorrere quel momento in perfetto relax. Dopo le partite a canasta, le lezioni di ginnastica dolce, il whiskino prescritto dal medico o le riunioni del gruppo per la memoria, un'oretta di svago ci vuole per scambiarsi ricordi di giovinezza o spettegolare sul funerale del giorno, che è pur sempre una festa e un avvenimento per curare il proprio look. Ma soprattutto, l'ora del caffè dà l'occasione per criticare il regolamento e l'incuria del personale specializzato, quello che figli e nipoti, per guarire i sensi di colpa, chiamano "servizi di eccellenza". Per fortuna dalla Villa si può anche uscire, andare in giro in tram per rifarsi l'occhio con le bellezze della capitale finlandese, e così a Siiri, Irma e alla loro terza compagna, Anna-Liisa, capita di osservare, con bonario sarcasmo, le stranezze del mondo moderno che le circonda. A turbare la routine delle tre amiche è però un fatto terribile: la morte, in circostanze misteriose, del giovane cuoco, sempre gentile e pieno di allegria, accompagnata da una serie di episodi inquietanti che rivelano il lato sinistro di quel rifugio, ora non più così accogliente. Provette Miss Marple, Siiri, Irma e Anna-Liisa si trasformano in intraprendenti investigatrici.

Recensione:
Ho iniziato questo libro, aspettandomi una storia alla Agatha Christie, con delle protagonisti simili alla più famosa Miss Marple, sia come fascia d’età, che come tipo personaggi, arzille e irriverenti, e invece, purtroppo, ho trovato il libro ben lontano dalle storie dettagliate e perfettamente architettate della famosa maestra dell’horror.
Le tre arzille vecchiette protagoniste della serie, sono sì, nonnine simpatiche, indipendenti e all’avanguardia, e le premesse che sono alla base della storia, sono anche buone, ma la parte “gialla” del libro, lascia alquanto a desiderare.
Non c’è suspance, sorpresa o semplicemente curiosità per questo presunto omicidio che è al centro della storia, o almeno, per me è stato così.
La storia si svolge quasi interamente in questa Villa del Lieto Tramonto appunto, una casa di riposo in cui, tra festicciole, e partite a carte, le protagoniste del libro si improvvisano detective, rivelandoci i veri volti di chi le circonda, di chi sta dietro alla casa di riposo, dei parenti che, crudelmente abbandonano i loro cari a sè stessi, troppo occupati tra vacanze e divertimenti, ma anche delle condizioni in cui questi vecchietti vivono.

L’autrice,  ha pensato ad una storia intrigante ed originale, ma non è riuscita a tenere alto il mio interesse in tutta la storia, ho trovato alcune parti di essa,infatti,  troppo piatte, lente e anche un po’ noiose. Mi aspettavo più pepe, più azione, e una storia architettata un po' meglio, invece ho trovato la vicenda un po' "abbandonata", poco curata.

Insomma, delle premesse molto buone che non sono state sfruttate al massimo, così come la stessa ambientazione, che poteva essere una parte fondamentale e interessantissima della storia, essendo ambientata nella fredda Helsinki, ma anche questa viene sfruttata pochissimo, con mio sommo dispiacere.
Sono alquanto indecisa sul continuare o meno questa serie, da una parte sono curiosa di scoprire se la storia possa migliorare, ma da alcune recensioni lette, ho intuito che il primo, rimane il libro più interessante, quindi non so se valga la pena continuare.

In compenso, mi è venuta voglia di tornare alle “origini”, leggendo qualcosa della Christie!

Valutazione:
♥♥/ e mezzo

Voi l'avete già letto?
Che ne pensate?

Anteprima: The Winner's Curse - La Maledizione

La notizia è di qualche giorno fa, lo so, ma per chi se la fosse persa, la serie di Marie Rutkoski, - quella con le copertine fighissime, per intenderci- arriva finalmente anche da noi!
E non dobbiamo nemmeno attendere tanto, perchè uscirà il 27 luglio in cartaceo, per Leggereditore che, grazie al cielo, ha anche deciso di mantenere la suddetta cover originale, fighissima, si!
Rifatevi gli occhi, e lasciatevi incuriosire dalla sinossi di questo libro:


Titolo: The Winner's Curse - La maledizione
Autore: Marie Rutkoski
Editore: Leggereditore
Data di uscita: 27 luglio 2017
Prezzo: 14,90
Trama:
Vincere quello che desideri potrebbe costarti quello che ami.

Come figlia di un generale del vasto impero che vive di guerra e che schiavizza i paesi che conquista, la diciassettenne Kestrel ha due scelte: può unirsi alla forza militare o sposarsi. Ma Kestrel ha altre intenzioni. Un giorno, rimane perplessa nel trovare uno spirito gentile in un giovane schiavo in vendita. Gli occhi di Arin sembrano sfidare tutto e tutti. Seguendo il suo istinto, Kestrel lo compra, con inaspettate conseguenze. Perchè prima di quanto immagini deve nascondere il suo crescente amore per Arin. Ma anche lui ha un segreto e Kestrel velocemente scopre che il prezzo che ha pagato per un altro uomo è molto più alto di quello che avrebbe mai immaginato. Ambientato in un nuovo mondo riccamente immaginato, The Winner's Curse di Marie Rutkoski è una storia di giochi di vita o di morte dove tutto è a rischio, e l'azzardo sta nel riuscire a tenersi la testa o perdere il cuore.



La serie "The Winner's Curse"
è composta da:

1. The Winner's Curse - La maledizione 
2. The Winner's Crime
3. The Winner's Kiss



Quanti di voi attendevano come me, questa serie? :)

  

Eglish Books on my wishlist #40

Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.
Buona giornata lettori, come state?
Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai libri in lingua, per oggi vi mostro tre titoli che, personalmente, mi ispirano moltissimo.
Li avevate già adocchiati? O avete già letto qualcosa?

Titolo: Wicked like a wildfire
Autore: Lana Popovìc

Trama:
All the women in Iris and Malina’s family have the unique magical ability or “gleam” to manipulate beauty. Iris sees flowers as fractals and turns her kaleidoscope visions into glasswork, while Malina interprets moods as music. But their mother has strict rules to keep their gifts a secret, even in their secluded sea-side town. Iris and Malina are not allowed to share their magic with anyone, and above all, they are forbidden from falling in love. 
But when their mother is mysteriously attacked, the sisters will have to unearth the truth behind the quiet lives their mother has built for them. They will discover a wicked curse that haunts their family line—but will they find that the very magic that bonds them together is destined to tear them apart forever?


Titolo: Long May She Reign
Autore: Rhiannon Thomas

Trama:
The Girl of Fire and Thorns meets The Queen of the Tearling in this thrilling fantasy standalone about one girl’s unexpected rise to power.
Freya was never meant be queen. Twenty third in line to the throne, she never dreamed of a life in the palace, and would much rather research in her laboratory than participate in the intrigues of court.

However, when an extravagant banquet turns deadly and the king and those closest to him are poisoned, Freya suddenly finds herself on the throne. 
Freya may have escaped the massacre, but she is far from safe. The nobles don’t respect her, her councillors want to control her, and with the mystery of who killed the king still unsolved, Freya knows that a single mistake could cost her the kingdom – and her life.
Freya is determined to survive, and that means uncovering the murderers herself. 
Until then, she can’t trust anyone. Not her advisors. Not the king’s dashing and enigmatic illegitimate son. Not even her own father, who always wanted the best for her, but also wanted more power for himself.
As Freya’s enemies close in and her loyalties are tested, she must decide if she is ready to rule and, if so, how far she is willing to go to keep the crown.

Titolo: When the moon was ours
Autore: Anna-Marie McLemore

Trama:
To everyone who knows them, best friends Miel and Sam are as strange as they are inseparable. Roses grow out of Miel’s wrist, and rumors say that she spilled out of a water tower when she was five. Sam is known for the moons he paints and hangs in the trees, and for how little anyone knows about his life before he and his mother moved to town. But as odd as everyone considers Miel and Sam, even they stay away from the Bonner girls, four beautiful sisters rumored to be witches. 
Now they want the roses that grow from Miel’s skin, convinced that their scent can make anyone fall in love. And they’re willing to use every secret Miel has fought to protect to make sure she gives them up.

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Titolo: Storie dell buonanotte per bambine ribelli - 100 storie di vite di donne straordinarie
Autore: Francesca Cavallo, Elena Favilli
Editore: Mondadori
Anno: 2017
Pagine: 224
Prezzo: 19,00

Trama:
100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!

«C’era una volta una bambina che sognava il principe azzurro. No! C’era una volta una bambina che sognava di volare, un’altra che amava le macchine, una che voleva diventare campionessa mondiale di tennis, un’altra che scoprì la metamorfosi delle farfalle!» - Giorgia Furlan, Left

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.



Recensione:
Quella di oggi, non sarà una vera e propria recensione, perchè quello di cui sto per parlarvi, non è un classico romanzo, bensì un libro molto particolare, un progetto che racchiude appunto delle storie, storie di vite straordinarie e tutte al femminile.
Ero molto curiosa di leggere questo libro, nei mesi scorsi mi è capitato spesso di vederlo fotografato, tra Instagram e i vostri blog, per cui ero davvero intrigata da esso.
Quelle racchiuse in questo carinissimo volume, sono storie fonte d'ispirazione e insegnamento, non solo per giovani bambine ribelli, ma per tutte le donne e tutti gli uomini che vogliono riflettere su quanto la figura femminile sia importante, su quanto abbia fatto, e stia ancora facendo, nel corso della storia, in tutti gli ambiti, anche se purtroppo, ancora oggi, siamo lontani dalla parità di sesso.
Scritte esattamente sotto forma di storia, e quindi adattissime a qualsiasi età (io infatti ne ho lette alcune con la mia nipotina), brevi e scorrevolissime (una pagina ciascuna) e corredate da illustrazioni dettagliate e coloratissime, danno vita ad un libro che si legge tutto d'un fiato ed è un piccolo gioiellino.
Qui, troviamo nomi e passioni più svariate, donne determinate, che danno un esempio positivissimo, e che sono state pioniere in vari campi, dalla letteratura allo sport, alla medicina e fanno riflettere, spingono a migliorarci, e danno  nuova luce anche a determinati periodi storici.
Piccole grandi eroina, alcune più conosciute, come Cleopatra, Virginia Woolf e Rita Levi Montalcini, altre meno conosciute, ma non meno importanti.
Ho apprezzato ogni singola storia racchiusa in questo libro, ma alcune mi hanno colpito particolarmente, e trovo che siano storie che davvero tutti quanti dovrebbero conoscere, vanno scoperte e divulgate, perchè sono storie di vite regalate e passioni pure, a giuste cause, alla ricerca di giustizia e uguaglianza, o vite donate nell'aiutare il prossimo.

Alcune delle storie che mi sono rimaste più nel cuore, sono state: Ann Makosinski, giovane inventrice, che è stata capace di creare una torcia che funziona senza corrente per tutte quelle persone che non hanno l'elettricità; Brenda Chapman, disegnatrice, che ha inventato la mia adorata principessa Merida; Frida Kahlo, conosciutissima, che ha portato avanti la sua passione per la ppittura, nonostante la sua grave malattia; Helen Keller, attivista, che nonostante fosse cieca e sorda, grazie all'aiuto di una preziosa insegnante, impara a parlare.
E poi, anche Florence Nightngale, infermiera; Nellie Bly, coraggiosa reporter, capace addirittura di farsi internare in un manicomio, per scrivere un articolo sulle condizioni dei pazienti; Matilde Montoya, dottoressa; Policarpa Salvarieta,  coraggiosissima spia; la givoanissima Malala Yousafzsi; Irena Sendlerowa, eroina di guerra, che ha salvato tantissimi bambini; Herriet Tubman, combattente che torna nel proprio paese per liberare gli schiavi.

Valutazione:
♥♥♥♥♥ 

Anteprime di luglio

Buondì miei cari lettori!
In questo post ricchissimo, vi mostro alcune tra le uscite più interessanti di questo mese.
Buona visione e...occhio al portafogli! 



Titolo: La  piccola libreria dei cuori solitari
Autore: Annie Darling
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Romance
Data di uscita: 18 luglio 2017 

Trama:
Nel cuore di Londra c'è una piccola libreria chiamata "Bookends". Per quanto vecchia e malandata, è sempre stata un fantastico mondo di storie e di sogni per Posy Morland, sin da quando era bambina. Fino a farle da casa e da famiglia. Ma ora che l'anziana proprietaria, Lavinia, è morta lasciandole in eredità il negozio, Posy si ritrova a fare i conti con la realtà insieme ai colleghi: restano solo pochi mesi per pagare i debiti, rilanciare la libreria e scongiurarne la chiusura. Posy avrebbe già un piano: farne il paradiso dei romanzi d'amore, il punto di riferimento per tutte le lettrici romantiche. Ma il nipote di Lavinia, Sebastian, imprenditore senza scrupoli, è convinto che puntare tutto sui gialli sia la strategia vincente sul mercato. Mentre tra i due la battaglia si fa sempre più accesa, Posy sfoga la propria collera nella scrittura. Pagina dopo pagina, intesse una trama di ambientazione ottocentesca dove tra i protagonisti - identici, guarda caso, a lei e Sebastian - scatta inaspettatamente la passione. E se la fantasia fosse già realtà? Nella vita, come nel romanzo, starà a Posy scegliere il finale.

Titolo: La sorella
Autore: Louise Jensen
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Thriller
Data di uscita: 4 luglio 2017 

Trama:
Le ultime parole di Charlie continuano a perseguitare la sua migliore amica Grace, che non è più la stessa da quando lei è morta. Grace è una giovane maestra che vive tranquilla con Dan, conosciuto ai tempi del liceo. È una ragazza piena di sensi di colpa, perché si è sempre sentita responsabile della scomparsa delle persone che ha amato, persino di quella della sua migliore amica Charlie. Loro due avevano un legame speciale fin da ragazzine, quando avevano nascosto insieme la misteriosa memory box di Charlie. Ora quella scatola piena di segreti è l'unico oggetto rimasto a Grace come ricordo. Al suo interno, ha trovato la lista dei desideri dell'amica: il primo sarebbe stato ritrovare il padre che non aveva mai conosciuto. Per lealtà verso quella che per lei è stata una sorella, Grace decide dunque di indagare e ben presto si imbatte in un'altra donna, Anna, che sostiene di essere la vera sorella di Charlie. Sarebbe bellissimo ritrovare una famiglia, ma il suo arrivo è accompagnato da segnali inquietanti. Gli oggetti scompaiono. Arrivano telefonate silenziose nel cuore della notte. Messaggi minacciosi. Persino Dan si comporta in modo strano. E Grace è sicura che qualcuno la segua. È tutto nella sua mente o succede davvero? Per darsi una risposta, Grace inizia un agghiacciante viaggio nel proprio passato. E in quello della ragazza che credeva di conoscere come se stessa.

Titolo: Ti sposo per caso
Autrice: Denise Grover Swank
Editore: Piemme
Genere: Romance
Data di uscita: 4 luglio 2017

Trama:
Megan Vandemeer aveva tutte le intenzioni di dire ai suoi genitori che la festa di matrimonio in programma di lì a poco sarebbe andata a monte per mancanza del promesso sposo. Tanto più che non lo aveva ancora presentato in famiglia! E invece si ritrova, senza sapere come, a bordo dell'aereo per Kansas City che la porterà a casa dei suoi e al suo matrimonio. Il fatto è che ha il cuore troppo spezzato per dire la verità. Salvo, dopo un paio di drink e due pastiglie, ritrovarsi a raccontare tutta la storia al giovane sconosciuto dai capelli scuri seduto accanto a lei.

A Josh McMillan resta una sola settimana per salvare la sua azienda. Questo volo a Kansas City è l'ultimo tentativo. Ma il viaggio per il momento gli ha portato dell'altro: una ragazza molto carina, che sembra sull'orlo di una crisi di nervi, seduta accanto a lui e in vena di confidenze. Ai genitori di Megan, venuti a prenderla all'aeroporto, basterà vedere lei e Josh insieme per credere che sia lui il promesso sposo. E adesso come deluderli? Josh si presta allo scherzo per un po', ma più tempo lui e Megan trascorrono insieme, più il destino e la sua magia sembrano volerci mettere lo zampino

Da una delle autrici più romantiche e ironiche in circolazione, una commedia scoppiettante e irresistibile che ha scalato le classifiche americane.

Titolo: La ragazza in fuga
Autore: C. L. Taylor
Editore: Longanesi
Genere: Thriller
Data di uscita: 6 luglio 2017 

Trama:

Jo Blackmore sta per correre all’asilo a prendere sua figlia Elise quando una donna si avvicina alla macchina e le chiede un passaggio. Benché sia in lotta da anni con agorafobia e attacchi di panico, Jo decide di essere gentile. Una scelta che rimpiangerà pochi istanti dopo: la sconosciuta, infatti, la chiama per nome, dimostra di sapere chi è suo marito, Max, e ha con sé un guanto che sembra identico a uno di quelli della piccola Elise, di soli due anni. 

Liberatasi della donna, e in preda all’ansia, Jo corre a prendere Elise e torna a casa, cercando ripetutamente di contattare il marito, un giornalista investigativo del Bristol News. Purtroppo il loro matrimonio è in crisi, anche perché Max considera la moglie instabile e inaffidabile, tanto che non sembra credere alle sue parole riguardo all’aggressione e alle minacce della sconosciuta. 

Lo sgradevole incontro si trasforma da un giorno all’altro in un vero incubo e la polizia, i servizi sociali e perfino il marito voltano le spalle a Jo e iniziano a sospettare di lei. 

Nessuno le crede, quando dice che Elise è in pericolo. 

In un gioco di inganni in cui niente è come sembra, Jo sa che le resta un solo modo per proteggere sua figlia: la fuga.


Titolo: Hotel delle Muse
Autore: Ann Kidd Taylor
Editore: Corbaccio
Genere: Narrativa
Data di uscita: 6 luglio 2017 

Trama:
1988.
In una giornata estiva nel Golfo del Messico alla dodicenne Maeve Donnelly succedono due cose straordinarie: viene baciata da Daniel, il ragazzino dei suoi sogni, e viene aggredita da uno squalo. Diciott’anni più tardi Maeve è una biologa marina molto apprezzata che si trova più a suo agio sott'acqua con gli squali che con le persone. E quando fa ritorno all'isoletta della Florida dove ha trascorso l'infanzia, nell'Hotel delle Muse dove la nonna l’ha cresciuta insieme a suo fratello gemello, ritrova Daniel e i ricordi riaffiorano impietosi. Ripensa a quando, da bambina, sognava di diventare un'affermata esperta di squali, ma anche di avere un marito, una famiglia, un figlio a cui insegnare a nuotare nelle acque del Golfo. Finora ha cercato in tutti i modi di sfuggire alla forza dei sentimenti del passato, ma adesso capisce che non può più continuare a tuffarsi nell'oceano per tenere lontana l'eco di quel che accade sulla terraferma; è giunto il momento di affrontare la sua paura più grande: quella di mettersi in gioco con tutta se stessa per raggiungere la felicità.


Titolo: Un cattivo ragazzo come te
Autore: Huntley Fitzpatrick
Editore: De Agostini
Genere: Young Adult
Data di uscita: 11 luglio 2017


Trama:
L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio. 
Un romanzo intenso e dolcissimo: Huntley Fitzpatrick ci riporta nel mondo di Quello che c’è tra noi per raccontarci l’importanza delle seconde occasioni e del primo amore.

Per sempre o per molto, molto tempo di [Carter, Caela]Titolo: Per sempre o per molto, molto tempo
Autore: Caela Carter
Editore: Mondadori
Genere: Libri per ragazzi
Data di uscita:  18 luglio 2017 

Trama:
«Vorrei tanto poter entrare nel tuo cuore con un aspirapolvere e rassettare tutto per bene. Vorrei poter entrare nel tuo cuore in modo che tu possa sapere che ci sarò sempre, sempre.» Sballottati per anni da una famiglia all'altra, Flora e Julian non possono contare su molte certezze. Sanno di essere fratelli e che nulla, o quasi, li può separare, ma soprattutto sono sicuri di non essere mai nati: Siamo creature dell'oceano, siamo figli del caos, si ripetono, formulando strampalate teorie sulle proprie radici. Solo una cosa potrebbe convincerli del contrario: l'amore di Persona, la donna che finalmente li adotta e che non li abbandonerà mai, anche se a Flora le parole restano spesso sospese tra le labbra e Julian non può fare a meno di nascondere il cibo nell'armadio. Insieme a Persona il viaggio di Flora e Julian alla ricerca delle proprie origini può cominciare. A ogni tappa una nuova scoperta li attende: la sicurezza che l'affetto di una mamma dura Persempre, che solo partendo dal passato si può costruire il futuro e, soprattutto, che famiglia è qualsiasi nucleo di persone che insieme vive, cresce, ama.

Titolo: La fidanzata
Autrice: Michelle Frances
Editore: Nord
Genere: Thriller
Data di uscita: 6 luglio 2017

Trama:
Lei ama tuo figlio. Le vuole la tua vita.
Laura sa di essere una madre iperprotettiva e – in fondo – gelosa di suo figlio Daniel, un brillante neolaureato dal futuro luminoso. Così, quando Daniel le presenta la sua nuova fidanzata, Cherry, lei si impone di essere gentile e addirittura invita la ragazza per qualche giorno di vacanza nella villa di famiglia a Saint Tropez. Ma tutti i suoi buoni propositi vanno in frantumi quando scopre che Cherry si fa riempire di regali e, soprattutto, ha mentito a Daniel riguardo al suo passato e al suo lavoro. E poi c’è sempre quella sgradevolissima sensazione che Cherry nasconda un lato oscuro e che stia tramando per metterla in cattiva luce col figlio. No, Laura non può rimanere a guardare mentre una spregiudicata arrampicatrice sociale cerca di rubarle Daniel. Deve agire. Ma sta per commettere un errore imperdonabile…



Cherry odia la sua vita. E adesso, finalmente, ha la possibilità di riscattare tutte le umiliazioni subite in passato grazie all’amore di Daniel. Un ragazzo ricco, bello, generoso. Peccato che tra lei e la felicità ci sia ancora un ultimo ostacolo: l’invadente, onnipresente Laura. Cherry è convinta che, dietro un’apparenza di sorrisi e buone maniere, Laura la disprezzi e sia disposta a tutto pur di tenerla lontana da Daniel. E allora l’unica soluzione è screditarla, farla apparire come una madre paranoica e pericolosa agli occhi del suo stesso figlio. Sì, sarà proprio Daniel l’alleato più prezioso per rendere l’esistenza di Laura un inferno. E per conquistarsi così la vita da favola che lei ha sempre sognato…

Titolo: Tutta Colpa di Mr Darcy
Autrice: Shannon Hale
Editore: Edizioni Piemme
Genere: Contemporary Romance
Data di uscita: 18 luglio 2017
Pagine: 240

Trama:

Che cosa distingue una semplice lettrice di Jane Austen da Jane Hayes? Tutto: nella sua testa parole come "orgoglio", "pregiudizio", "ragione", "sentimento" hanno un significato ben diverso da quello del dizionario, e soprattutto, per lei, non c'è nessun uomo al mondo di cui valga la pena innamorarsi.
Perché nessun uomo è e sarà mai Fitzwilliam Darcy - tranne Colin Firth nella migliore interpretazione della sua carriera, si capisce. Così, anche se Jane è una single trentenne che potrebbe godersi la vita a New York, le sue chance in amore sono regolarmente sabotate dalla sua fissazione platonica. Finché un viaggio la porta dove ha sempre sognato di andare: complice l'eredità di una prozia, Jane parte per Pembrook Park, Inghilterra. L'unico posto dove, tra costumi d'epoca, carrozze, balli di gala e rigida etichetta, per una modica cifra anche tu puoi vivere il tuo sogno austeniano. E magari innamorarti¿ Nella villa fuori dal tempo che la accoglie, piena di stanze e servitù, tra personaggi bizzarri che non si fanno problemi a vivere per qualche giorno nel passato, Jane conoscerà un giardiniere belloccio, ma si scontrerà anche con un gentiluomo che si crede un po' troppo affascinante. E forse vivrà finalmente il sogno più bello.

Titolo: Cominciò tutto per caso
Autore: Nina Lupi
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Data di uscita: 13 luglio

Trama:
Quando Elena, il giorno del suo compleanno, scopre per caso che il marito l’ha tradita, fa le valigie e parte con il figlio per l’Italia, verso la regione dove ha passato l’infanzia, la Puglia. Arrivata a Lecce, si stabilisce nel palazzo nel quale vive suo zio Gigi ed è qui che incontra Michele, un giovane pittore romano, anche lui trasferitosi da poco in Puglia. Tra i due nasce ben presto una simpatia. Durante una passeggiata notturna, sotto il cielo stellato di Lecce, Michele ed Elena fanno una scoperta che rischia di complicare non poco la vita dell’intera città e che li coinvolge più di quanto possano immaginare. Si tratta di un segreto di famiglia, che qualcuno ha voluto tenere nascosto per molto tempo…


Titolo: L donna nella pioggia
Autore: Marina Visentin
Editore: Piemme
Data di uscita: 11 luglio

Trama:
Pensavo di conoscere il posto di ogni cosa, il nome di ogni strada, la mappa della mia vita. Invece. Stella Romano non saprebbe dire quando le ore che compongono le sue giornate abbiano cominciato a scomparire. In una quotidianità senza imprevisti, scandita dalle attività ripetitive e confortanti delle figlie, dai viaggi di lavoro del marito, dai piccoli gesti di una vita agiata in cui continua a sentirsi un'estranea, a Stella mancano dei momenti; ore intere di cui non ha alcun ricordo, in cui compie azioni che poi si smarriscono nelle profondità della mente, in cui diventa un'altra persona. Un giorno, anche il vaso di sua madre - unico legame con la donna scomparsa quando lei aveva tre anni - va in mille pezzi: è il segno tangibile che qualcosa non va, davvero, e Stella non può più fingere indifferenza di fronte a ciò che sta accadendo. Deve andare fino in fondo, riaprendo pagine dolorose della sua vita. Scavando in un passato di cui pochissimi sono i testimoni - la madre è morta in un incidente e il padre si è tolto la vita in manicomio -, Stella si rende conto di aver vissuto sepolta nelle bugie di chi avrebbe dovuto amarla e di aver costruito la sua identità di donna su un'infanzia fasulla. Anche il marito sembra stare dalla parte di chi non vuole che lei arrivi alla verità, a una vita nuova, lontana dai dolori e dai drammi del passato. E Stella capisce che chi ha rubato i suoi ricordi è pericoloso, nel passato come nel presente.

Titolo: La lettrice bugiarda
Autore: Brunonia Barry
Editore: Garzanti
Genere: Conteporary Romance
Data di uscita: 6 luglio

Trama:
È estate e l’oceano ruggisce al largo della città di Salem. Towner Whitney è tornata dove tutto è cominciato. Il tempo pare essersi fermato. La grande casa segnata dalla salsedine è avvolta dal silenzio. Eppure a Towner sembra ancora di vedere la sua gemella Lindley mentre, con lei, ride e legge il futuro secondo un’antica arte trasmessa di madre in figlia tra le strane donne della famiglia Whitney. 

Towner era fuggita da tutto ciò, prigioniera del senso di colpa e della follia. Perché l'ultima volta che aveva previsto il futuro, Lindley era morta. Ma dopo quindici anni la scomparsa dell’amata zia Eva la costringe a fare ritorno, a ripercorrere quella strada dimenticata. Per ritrovarla, Towner non ha altra scelta: deve affrontare il segreto che la lega indissolubilmente a Lindley. Un segreto che affonda le radici in un passato inconfessabile che molti, nel clan Whitney e nella chiusa comunità di Salem, hanno cercato di rimuovere. 
Quando il corpo di Eva viene restituito dalle onde e un’altra ragazza scompare, Towner capisce di essere precipitata di nuovo nell’incubo di quella calda estate di quindici anni prima. Circondata dalle chiacchiere e dai sospetti, non può fare affidamento che su sé stessa. È questa l’eredità che Eva le ha lasciato: scrutare il futuro e distinguere vero e falso, odio e amore, realtà e sogno. Solo allora il velo che offusca il suo destino finalmente si solleverà.

Titolo: La vita in due
Autore: Nicholas Sparks
Editore: Sperling e Kupfer
Genere: Romance
Data di uscita: 4 luglio

Trama:
Per Russell e Vivian il matrimonio è un gioco da ragazzi, almeno fino alla nascita della loro bambina. Il loro equilibrio si incrina lentamente, fino alla rottura definitiva, quando Vivian decide di andarsene per un lavoro che la completi. A restare sono loro due, Russell e London, un padre e una figlia, che nell'arco di un anno costruiranno un legame indissolubile e dolcissimo, nonostante intorno il loro mondo sembri crollare...